SEI IN > VIVERE IMPERIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Finalissima Green Game, al terzo posto il liceo Cassini di Sanremo

3' di lettura
10

Mercoledì si è conclusa con grande successo l’undicesima edizione del Green Game, il progetto didattico promosso dai Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli imballaggi organici (BIOREPACK), in alluminio (CIAL), carta e cartone (COMIECO), plastica (COREPLA), vetro (COREVE) e acciaio (RICREA) che ha raggiunto il suo culmine con una spettacolare ed emozionante Finalissima.

Oltre 100 Istituti Secondari di II grado provenienti da tutta Italia si sono sfidati mettendo in campo le migliori classi che, da ottobre a febbraio, hanno superato brillantemente l’eliminatoria.

Campioni d’Italia Green Game 2024 sono i ragazzi e le ragazze della 2^A dell'I.I.S. "Bernalda Ferrandina" di Ferrandina (MT) che hanno trionfato meritando appieno il titolo di campioni d'Italia. Il loro straordinario risultato è segno di una preparazione impeccabile e di un impegno costante.

Hanno conquistato il secondo posto, gli studenti della 2^E del Liceo Statale "Giandomenico Cassini" di Sanremo (IM), mentre la medaglia di bronzo è stata assegnata alla 2^B dell'I.I.S. "G. Peano” di Marsico Nuovo (PZ).

Hanno ottenuto ottimi piazzamenti anche l’IIS “Levi” sedi Garaguso e di Grassano, il Liceo Scienze Umane e il Liceo Scientifico di “Carlo Levi” di Tricarico e l’IIS “Morra” e l’IT “Loperfido Olivetti” di Matera.

Il Green Game mostra in maniera tangibile l'importanza dell'educazione ambientale e del riciclo responsabile. I giovani partecipanti hanno dimostrato una conoscenza approfondita delle pratiche di raccolta differenziata e riciclo, nonché un forte impegno verso la sostenibilità ambientale. Questa iniziativa ha offerto loro l'opportunità di mettere in pratica le loro competenze, stimolando la creatività e promuovendo un approccio consapevole all'uso delle risorse.

Il Green Game rappresenta un punto di riferimento importante per le scuole italiane, quest’anno ha coinvolto 48.000 studenti in tutta Italia, incoraggiando la formazione di una nuova generazione di cittadini consapevoli e responsabili, pronti ad affrontare le sfide ambientali del futuro. L'impegno dei Consorzi Nazionali e degli insegnanti coinvolti è stato fondamentale per il successo di questa competizione, che ha dimostrato come l'educazione ambientale possa essere divertente, coinvolgente ed efficace.

Sul palco dell’evento i formatori ufficiali del Green Game Alvin Crescini e Stefano Leva insieme ai referenti dei Consorzi Gennaro Galdo per Cial, Claudia Rossi per Comieco, Chiara Caporizzo e Andrea Campelli per Corepla, Elena Ferrari per Coreve e Roccandrea Iascone per Ricrea che hanno sostenuto, tifato e incoraggiato i ragazzi durante l’evento.

“L’entusiasmo dei ragazzi è stato davvero coinvolgente e a tratti emozionante - hanno dichiarato i rappresentanti dei Consorzi Nazionali - In questi anni, il Green Game ha dimostrato di essere molto più di un progetto didattico: è un’opportunità educativa per le scuole e i giovani studenti di tutta Italia. La sua missione è quella di promuovere una maggiore consapevolezza ambientale, educando i futuri cittadini all’importanza della corretta gestione dei rifiuti e del riciclo. Sono stati coinvolti migliaia di studenti, insegnanti e famiglie, trasformando il modo in cui viene percepita l’educazione ambientale”.

Presente alla Finale Nazionale del Green Game, in rappresentanza del Ministro Gilberto Pichetto Fratin, il Vice Capo di Gabinetto Gen. Massimiliano Conti che ha espresso il suo ringraziamento alle scuole provenienti da tutta Italia che hanno partecipato alla Finale Nazionale. Il suo apprezzamento per l'impegno e la dedizione dei giovani verso la sostenibilità ambientale sottolinea l'importanza che le istituzioni attribuiscono a iniziative come il Green Game, che favoriscono la formazione di cittadini consapevoli e attivi nel settore ambientale.

Le Scuole sul podio saranno premiate con Buoni Acquisto per materiale didattico o attrezzature del valore di € 750,00 per la 1^ classificata, € 500,00 per la 2^ e € 250,00 per la 3^. Green Game gode del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2024 alle 20:37 sul giornale del 25 maggio 2024 - 10 letture






qrcode