SEI IN > VIVERE IMPERIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pieve di Teco: al Teatro Salvini il concerto di beneficenza a favore della onlus "Nicola Ferrari"

2' di lettura
20

La Guardia di Finanza di Imperia ha organizzato un concerto di beneficenza, intitolato “Insieme per un sorriso”, svoltosi ieri sera al teatro Salvini di Pieve di Teco in favore della onlus “Nicola Ferrari” devolvendole l’intero ricavato unitamente alle offerte raccolte nei mesi precedenti dai finanzieri e dai cittadini.

L’Associazione è nata nel 2010, con la finalità di raccogliere fondi per la ricerca contro la leucemia, il mieloma e i linfomi, causa della scomparsa di Nicola a soli 23 anni. Il palco ha visto quali protagonisti Luisa Repola al pianoforte, Aurora Pulinetti al flauto e il tenore Gaetano Labalestra, assistente capo del Corpo della Polizia Penitenziaria, che ha “prestato” il suo “artista” aderendo in toto all’iniziativa. Hanno preso parte all’evento benefico, i genitori di Nicola, i Sindaci di Pieve di Teco, Rezzo, Santo Stefano al Mare, il vice sindaco di Taggia, tutti i Comandanti dei Reparti della Guardia di Finanza della provincia, il responsabile della S.I.A.E. di Imperia, diversi militari e cittadini, anche stranieri o giunti da altre zone d’Italia. La direttrice della D.P. di Imperia dell’Agenzia delle entrate, seppure non è potuta intervenire, ha voluto partecipare personalmente alla raccolta fondi.

A fine concerto, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile l’evento e consegnato l’intero ricavato della serata, unitamente alle ulteriori offerte raccolte, alla Presidentessa della O.N.L.U.S., Anna Paola Lanteri, la quale ha sottolineato l’impegno della O.N.L.U.S., negli ultimi 15 anni, a sostegno della ricerca mediante finanziamenti di progetti di ricerca scientifica e l’acquisto di strumentazioni mediche e di laboratorio.

Ha poi ringraziato tutti i sostenitori dell’associazione tra cui i soci, gli amici, la popolazione e, non per ultima, la Guardia di Finanza per la sensibilità nell’ideare e organizzare la splendida serata. La promozione, l’organizzazione dell’evento e la raccolta fondi rappresentano un’iniziativa concreta di solidarietà che testimonia l’attenzione che la Guardia di Finanza rivolge, oltreché alla quotidiana salvaguardia di tutta la collettività, anche a temi sociali afferenti alla tutela della salute quali il sostegno alle persone affette da patologie gravi accrescendo l’affidamento che il cittadino ripone nel Corpo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2024 alle 15:51 sul giornale del 22 gennaio 2024 - 20 letture






qrcode