Scuola e salute, approvato il protocollo tra Regione e Ufficio scolastico regionale

scuola generic 2' di lettura 09/08/2022 - La Giunta Regionale su proposta del Presidente, dell'Assessore alla Scuola e alle Politiche Giovanili e dell'Assessore alle Pari Opportunità e agli Stili di Vita Consapevoli ha approvato il Protocollo d'intesa tra Regione Liguria e Ufficio Scolastico Regionale per la Governance integrata per la promozione ed educazione alla salute nelle scuole con l'obiettivo di favorire e sostenere lo svolgimento a livello scolastico di attività, iniziative e progetti in tema di promozione ed educazione alla salute.

"La promozione della salute all'interno degli istituti scolastici rientra nel più ampio significato di promozione della qualità della vita - spiegano il Presidente e Assessore alla Salute di Regione Liguria - l'azione congiunta di Regione e Ufficio Scolastico Regionale può favorire la sperimentazione di un nuovo modello sociale di salute basato sul welfare della partecipazione che rientra nel più ampio Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025".

"Questo protocollo rafforza il confronto tra istituzioni su questo tema per dare vigore e armonizzare nelle scuole la cultura della salute, del benessere e della sicurezza che l’anno scorso ha portato a sviluppare tematiche come il rispetto della persona, l’alimentazione e i corretti stili di vita, le dipendenze.

Su questi argomenti è stata costruita una progettualità diversificata in rapporto alle tipologie di scuola e studenti coinvolti - sottolinea l'assessore alla Scuola e alle Politiche Giovanili - Con questa intesa si crea quindi un tavolo con l'Ufficio Scolastico Regionale che recepisce i bisogni delle istituzioni scolastiche.

Il confronto costante e costruttivo individuerà le priorità e i criteri per orientare l'azione progettuale dove, ancora una volta, al centro ci sarà la figura dell’insegnante con azioni di promozione che puntano a coinvolgere l’intero «ambiente» scolastico e con l’adesione, se possibile, di interi istituti e non di singole classi”.

“In questi due anni di restrizioni sanitarie dovute alla pandemia da Covid-19 abbiamo visto come l’attività sportiva sia mancata, in particolare ai nostri ragazzi che hanno sofferto anche la mancanza sociale dello sport e non solo la sua funzione salutare – aggiunge l’assessore allo Sport, agli stili di vita consapevoli e alla tutela dell’infanzia di Regione Liguria che prosegue – oggi abbiamo iniziato, attraverso le sinergie che scaturiranno dalla firma di questo protocollo, a promuovere una sana e corretta attività fisica nelle scuole.

Primo obiettivo di questa intesa è combattere la sedentarietà che, purtroppo, è uno degli effetti residui di questa pandemia, ma anche l’aspetto sociale con la promozione di un interscambio di cui i giovani possono beneficiare attraverso l’attività sportiva. Come Regione Liguria siamo attenti ad ogni aspetto dell’educazione ed al benessere dei nostri ragazzi”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2022 alle 16:31 sul giornale del 10 agosto 2022 - 117 letture

In questo articolo si parla di attualità, liguria, comunicato stampa, Regione Liguria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dke3





logoEV